ISOLA D’ELBA, Terra di Colori, Sapori, Odori. Terra di Emozioni

IMG_0021_2

LE CONFETTURE DI ARMANDO IN PORTO AZZURRO

Inizia qui il percorso nella magnifica terra dell’Isola D’Elba, questo non è solo un luogo dove trascorrere piacevoli vacanze di mare e sole, è un luogo magico ricco di sorprese. Ci sono pregevoli artigiani e produttori di cibi gustosi e ottimi vini. A Porto Azzurro ho trovato un piccolo laboratorio che produce vere e proprie prelibatezze: LE CONFETTURE DI ARMANDO.

Il negozio di Armando in Porto Azzurro esiste da oltre 20 anni e vende specialità elbane e non solo. L’idea di sperimentare la produzione di confetture balenò nel 2012 ed è stata una fortunata intuizione.

IMG_0025IMG_0026_2

La signora Francesca è la Fata del laboratorio, è la “dea ex machina” che ha potuto dare sfogo alla sua creatività e al suo grande amore per le conserve di vario tipo, tutte rigorosamente preparate a partire da ingredienti di altissima qualità. Le confetture che producono sono assolutamente prive di pectine, gelificanti o coloranti, i metodi di preparazione ricalcano quelli di un tempo, avvalendosi però di attrezzature moderne nel rispetto delle severe regole di igiene e sicurezza che il settore impone.

Sono nate cosi Confetture, Marmellate, Composte, Salse da abbinamento senapate, Gelatine in cui si esaltano gusti particolari in abbinamenti del tutto originali ma armonici, solo per fare pochi esempi: pesca, melone e miele; amarena, cioccolato e cardamomo; arancia, limone e ginger; pera, zafferano e rosmarino; tante, tante altre.

IMG_0022IMG_1570

La filosofiadi Francesca è quella di riscoprire i veri sapori di un tempo, di giocare con i gusti per stimolare, con abbinamenti nuovi e originali, la curiosità degli assaggiatori; come un pittore con la sua tavolozza e un poeta con i suoi versi, così Francesca usa con maestria le materie prime, le sceglie con amore e le unisce in un prodotto che “parlerà” a chi lo degusta regalando sensazioni pienamente appaganti.

Il fiore all’occhiello sono le due composte di frutta: “L’IMPERATORE” e “LA MAGNIFICA” ispirate a due grandi personaggi del passato Napoleone Bonaparte e Lorenzo De Medici detto Il Magnifico.

La composta dell’Imperatore vuole riportare ai sapori amati da Napoleone che, nel periodo di esilio all’Elba trovò tanto seguito e benevolenza nella popolazione elbana. Con decreto datato 9 febbraio 1806, per volere politico fu stabilito che la festa dell’Assunta (15 agosto) venisse sostituita con la Festa di San Napoleone; pertanto tutti i comuni elbani ma in particolare Portoferraio e Porto Longone (oggi Porto Azzurro) si distinsero nell’organizzazione delle celebrazioni per Sua Maestà Imperiale che festeggiava sia il compleanno che l’onomastico. In particolare, la piazza antistante il mare di Porto Longone, fu abbellita con ornamenti per ricevere L’Imperatore a cavallo e i popolani contadini portarono i frutti della loro terra per farne omaggio a Sua Maestà. E’ cosi che nella composta dell’Imperatore troviamo il gusto dell’autoctona pera angelica, delle piccole mele di campagna, del fico buzzone e della dolce mandorla selvatica, il tutto impreziosito da arance candite e cannella.

Assaporare la composta La Magnifica significa immergersi nella Firenze del ‘500 e ritrovarsi catapultati alla Corte Medicea. Il gusto morbido della mela cotogna e l’essenza agrumata dell’arancia avvolgono il palato e ci spingono nella profondità dei dipinti di Bartolomeo Bimbi, mentre il gusto rotondo della mandorla e il tocco speziato della regina delle Molucche, la noce moscata, ci calano tra le pagine di un antico ricettario fiorentino del ‘500. In quei luoghi suggestivi, tra dipinti e alambicchi di speziali,  prendono forma ricette di spiriti, conserve e sciroppi che tanto non si discostano dalla filosofia di Francesca.

 

IMG_0028

Per queste due meraviglie, Marinella Da Roit grande amica di Francesca, ha composto due pregevoli Odi:

ODE  “L’IMPERATORE”

Nel giorno di agosto, –  il gran condottiero –  di fronte a quel mare – impenna il destriero.

Del povero desco – lui ama quei frutti: – lapera, la mela, la mandorla, il fico, – che il vil contadino – nel piccolo cesto, – con gesto modesto – e il capo suo chino, – all’Imperatore, – in Porto Longone, – quel giorno donò.

ODE “LA MAGNIFICA”

Armonica volta – di suoni e sapori – discerni col gusto – sostanze e odori.

Al desco di Cosmo – mi son ritrovata: – cotogna regina, la più vellutata, – arancia odorosa d’essenza agrumata, – amigdala dolce, rotonda di sole, 

un bianco mantello di zucchero fino.. – e spezia odorosa in lieve cascata, – di nobil contesto, – la noce moscata.

 

Selezione%20di%20Formaggi%20e%20Assaggi%20di%20Marmellate%20della%20Valle%20-%20Big

 

Quando si va in negozio, Francesca ci conquista con la degustazione delle confetture e ci invoglia proponendo anche ottimi abbinamenti di confetture con cibi prelibati, come ad esempio:

  • formaggi a pasta dura PARMIGIANO REGGIANO E GRANA PADANO con “pera, rosmarino e zafferano”; “fichi e aceto balsamico”; “pera e passito”;
  • formaggi a pasta molle, GORGONZOLA, BRIE con “fragola e pepe di szechuan”
  • BURRATA con “arancia curcuma e peperoncino”
  • PECORINI con “confettura di cipolla di certaldo”
  • SALAME MILANO con “zucca, pepe rosa e coriandolo”; SALUMI AFFUMICATI con “mela, curry e ginger”
  • CARPACCI DI PESCE con “gelatina di fragole piccantina”
  • ARROSTI DI CARNE con “gelatina super tuscan”

Roquefort-et-moutarde

tagliere_form

RICETTA LIGHT: “COCCOLA DI CREMA DI RISO”

  • fare la crema di riso cuocendo riso basmati nel latte (scremato e senza zucchero per una ricetta light); fare porzioni di circa 100 gr di crema diriso da amalgamare con 20-25 gr della confettura preferita. per un dessert dal gusto deciso abbinare con “arancia e whisky” oppure “cachi e rhum”, per un dessert dal gusto più delicato abbinare con “fragola e pepe di szichuan” oppure “mela, ginger e curry”.

Coppette di ricotta e panna ai frutti di bosco_thumb[2]

RICETTA GUSTOSA: “SPUMA DI FORMAGGI CON GUARNIZIONE DI CONFETTURA”

  • unire la robiola (160gr) e la panna fresca (250gr), montare fino ad ottenere una spuma soffice; guarnire con la confettura che preferite. Un consiglio goloso è la scelta di “arancia, cioccolato e peperoncino” oppure “fichi, mandorle e miele millefiori”; un consiglio speziato “uva e anice stellato” oppure “arancia limone e ginger”.

 

  • 2862